Un secolo di Russia. 1917-2017. Dalla rivoluzione bolscevica a Vladimir Putin

Listadelpopolo.it Un secolo di Russia. 1917-2017. Dalla rivoluzione bolscevica a Vladimir Putin Image
DESCRIZIONE
Che cosa connette la Russia di oggi con la rivoluzione del 1917 e lo Stato sovietico? Le differenze sono evidenti: allora la maggioranza dei russi viveva in campagna, ora nelle aree urbane; allora fu imposta l'uniformità sociale, ora le differenze dei redditi sono paragonabili a quelle Usa; l'Urss era chiusa verso l'esterno, ora l'economia russa è collegata a quella mondiale. Tuttavia i legami hanno profonde radici. Si osservano nella preponderanza dello Stato e del suo vozd (leader) sulla società, nell'adozione della democrazia "sovrana" che inibisce il pluralismo politico, nelle ambizioni geopolitiche mostrate manu militari in Georgia, in Ucraina, in Siria. La Russia è tornata una grande potenza? Se sul piano militare essa dispone di forze tra le maggiori (inferiori tuttavia a quelle Usa), quanto ad economia e sviluppo tecnologico è indietro ai paesi occidentali e alla Cina, essendo prevalentemente fornitrice di combustibili fossili e materie prime. Putin è saldamente al potere. Sul futuro possono influire molte contraddizioni, oltre che il nuovo presidente americano. Il centenario della Rivoluzione Russa del 1917 fornisce l’occasione per ripensare la Russia moderna. La collisione con l'Occidente e l'autoritarismo interno hanno rinfocolato il nazionalismo e irrobustito il consenso a Putin, isolando le già fragili voci critiche. Ma le sanzioni e la caduta del prezzo dei carburanti si ripercuotono sulla struttura irrigidita dell'economia e sulla vita quotidiana dei Russi. L'accentramento del potere nelle mani di Putin si presenta come elemento di compattezza, ma al tempo stesso subordina il futuro alle fortune politiche e fisiche del capo. Dunque una rappresentazione di potenza cela debolezze organiche. Altre volte nel secolo scorso in Russia l'assolutismo (dello zar, del politbjuro) ha soffocato alternative ragionevoli, conducendo a crisi drammatiche. È questo che si sta preparando?

INFORMAZIONE

DATA: 2017

ISBN: 9788864732671

DIMENSIONE: 6,67 MB

Abbiamo conservato per te il libro Un secolo di Russia. 1917-2017. Dalla rivoluzione bolscevica a Vladimir Putin dell'autore Lorenzo Gianotti,Nicola Lombardozzi in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web listadelpopolo.it in qualsiasi formato a te conveniente!

1917-2017: la Rivoluzione russa compie cent'anni - Le ...

ARTICOLI, Rivoluzione russa 1917-2017, Russia, URSS, Russia e Csi A cent'anni dalla rivoluzione bolscevica, Leningrado vive. E non solo nelle parole di chi, tra nostalgico affetto e snobismo d'antan , si riferisce ancora alla città che nel 1991 è tornata a chiamarsi San Pietroburgo.

Russia - Rivoluzione bolscevica

A nome di CircolarMente, Massima Bercetti porge un caloroso benvenuto ad un relatore ben conosciuto dal pubblico, sia per il suo percorso politico - è stato parlamentare e Senatore della Repubblica per tre legislature, prima per il PCI e poi per il PDS - che per la sua attività di studioso, in cui si è occupato in modo approfondito della Russia (si fa menzione in particolare del suo libro ...