Le cefalee. Clinica e terapia

Listadelpopolo.it Le cefalee. Clinica e terapia Image
DESCRIZIONE
Il mondo delle cefalee rappresenta, fra tutte le patologie mediche, quanto di più complesso si possa immaginare. L’ultima classificazione dell’IHS (International Headache Society) pubblicata nel 2013, l’International Classification of Headache Disorders (ICHD-3), contempla quasi 50 forme di cefalea primaria e più di 150 cefalee secondarie ad altre patologie. Districarsi in questo labirinto diagnostico è fondamentale per poter impostare una risposta terapeutica adeguata. Scopo di questo testo è fornire dei chiari punti di riferimento a chiunque decida di occuparsi di cefalee. Il volume – nato dall’esperienza quotidiana degli autori, rivista in chiave didattica grazie all’ASC, Associazione per una Scuola delle Cefalee, dove quasi tutti sono impegnati come docenti – si pone come un testo teorico approfondito e completo, ma anche come un manuale pratico da consultare e tenere sempre a portata di mano, irrinunciabile supporto alla nostra attività clinica e fedele compagno di lavoro quotidiano. Tutti i curatori hanno partecipato alla fondazione di ANIRCEF e di F.I.Cef. e alla nascita della Scuola delle Cefalee, ASC, di cui Bonavita, Bussone e Manzoni costituiscono la presidenza e Casucci e Frediani, insieme ad altri neurologi, il board didattico.

INFORMAZIONE

DATA: 2015

ISBN: 9788860307446

DIMENSIONE: 10,17 MB

Abbiamo conservato per te il libro Le cefalee. Clinica e terapia dell'autore Richiesta inoltrata al Negozio in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web listadelpopolo.it in qualsiasi formato a te conveniente!

Le cefalee. Clinica e terapia - Libro - Cortina Raffaello ...

La diagnosi è clinica. Il trattamento si serve di triptani, diidroergotamina, antiemetici e analgesici. La prevenzione si basa sulla modificazione dello stile di vita (p. es., abitudini legate al sonno o dieta) e sulla terapia farmacologica (p. es., beta-bloccanti, amitriptilina, topiramato, divalproex).

Linee Guida diagnostico-terapeutiche delle cefalee primarie

I farmaci per curare l'emicrania ci sono, e sono efficaci. «Bisogna però usarli con costanza e con regolarità, senza scoraggiarsi se non diventano attivi prima di un periodo anche abbastanza lungo» dice il professor Bruno Colombo, direttore del Centro Cefalee dell'Istituto Scientifico San Raffaele di Milano.