La privacy vi salverà la vita. Internet, social, chat e altre mortali amenità

Listadelpopolo.it La privacy vi salverà la vita. Internet, social, chat e altre mortali amenità Image
DESCRIZIONE
"Stiamo morendo per eccesso di informazioni" è una frase di Federico Zeri che oggi appare profetica. Al cospetto di una Rete sconfinata che non dimentica nulla, continuiamo a riversare su web, chat on line e social media pezzi della nostra vita, con conseguenze imprevedibili e non di rado tragiche. Ricatti, vendette, umiliazioni pubbliche, furti di identità sono cronaca quotidiana sul web e spesso i colpevoli sono le stesse vittime, incapaci di trattenere il desiderio di trovare un posto al sole su Internet. Un atteggiamento favorito da un sistema in cui la vera merce sono proprio i dati e le informazioni che vengono venduti e scambiati più o meno legalmente. L'unica salvezza sembra essere la riscoperta del valore della propria privacy, che diventa il tema centrale di questo libro, in cui l'autore, attraverso racconti, a volte drammatici altre esilaranti, spiega come e perché tutelare la nostra vita privata non è un diritto, ma un dovere; come esistano leggi e regolamenti in materia e di quelle volte in cui mettiamo in pericolo anche gli altri.

INFORMAZIONE

DATA: 2017

ISBN: 9788857538426

DIMENSIONE: 8,37 MB

Leggi il libro La privacy vi salverà la vita. Internet, social, chat e altre mortali amenità PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su listadelpopolo.it e trova altri libri di none!

La privacy vi salverà la vita! by Alessandro Curioni ...

Alessandro Curioni presenta il libro "La privacy vi salverà la vita. Internet, social, chat e altre mortali amenità" Mimesis Interverranno: Aldo Giannuli, Storico e saggista; Giovanni Colletti, Comandante della Sezione Indagine Telematiche del Comando Provinciale Carabinieri di Milano

Alessandro Curioni presenta il libro "La privacy vi ...

Compra Libro La privacy vi salverà la vita. Internet, social, chat e altre mortali amenità di Curioni Alessandro edito da Mimesis nella collana Il caffè dei filosofi su Librerie Università Cattolica del Sacro Cuore