Firenze nel Medioevo. Vita urbana e passioni politiche (1250-1530)

Listadelpopolo.it Firenze nel Medioevo. Vita urbana e passioni politiche (1250-1530) Image
DESCRIZIONE
Corre l'anno del Signore 1268 e Corradino l'ultimo Svevo, fatto prigioniero da Carlo d'Angiò finisce sul patibolo a Napoli. Firenze liberatasi del Papa e dell'Imperatore, si dà un governo repubblicano: il Primo Popolo. Divenuta Comune, gli orrori non si contano: lotte feroci e violente tra le famiglie più potenti. I fiorentini allora tentano di uscire dall'isolamento e di darsi una cultura civica di collaborazione per superare le divisioni di parte e di consorteria. Per Firenze si aprono nuovi orizzonti e lentamente riparte l'economia. Arrivano banchieri e mercanti e grazie all'intraprendenza di questi, la città si afferma come metropoli europea e il fiorino d'oro diventa una delle monete più forti nei mercati internazionali.

INFORMAZIONE

DATA: 2000

ISBN: 9788845290138

DIMENSIONE: 1,40 MB

Scarica l'e-book Firenze nel Medioevo. Vita urbana e passioni politiche (1250-1530) in formato pdf. L'autore del libro è none. Buona lettura su listadelpopolo.it!

Firenze nel Medioevo. Vita urbana e passioni politiche ...

Tutti i libri di Medioevo (Storia) presenti nel catalogo della libreria La Fenice. ... Firenze nel Medioevo. Beuys, Barbara Vita urbana e passioni politiche 1250-1530. Traduz... Libro venduto : Gente del medioevo. Cherubini, Giovanni... I Giullari in Italia.

AVVISO - firenzelibri.net

Firenze nel Medioevo. Vita urbana e passioni politiche è un libro di Beuys Barbara pubblicato da Rusconi Libri nella collana Orizzonti della storia - ISBN: 9788818880397