I quattro Vangeli

Listadelpopolo.it I quattro Vangeli Image
DESCRIZIONE
Un'unica storia, quella di Cristo, e quattro narrazioni, equivalenti solo in apparenza. I Vangeli di Matteo, Marco, Luca e Giovanni, ovvero quelli che le Chiese cristiane hanno inserito nel Nuovo Testamento, sono in concreto testi dalle profonde differenze stilistiche, strutturali e contenutistiche. Ognuno di essi è però necessario agli altri per la comprensione globale di una figura che, indipendentemente da principi e convinzioni personali, è stata decisiva nella storia della cultura occidentale. Composte tra il 40 e l'anno 100, accettate dalla Chiesa come testi sacri sin dalla formazione delle prime comunità cristiane, e dalla Chiesa sempre difese anche quando, specie nell'Ottocento, la critica razionalista ne mise in discussione la storicità, queste diverse declinazioni della storia di Gesù costituiscono a tutti gli effetti la documentazione più autorevole sulla nascita di Cristo, sulla sua vita, la sua morte, la sua resurrezione. Proposti in una lettura comparativa e introdotti dall'autorevole penna di Piero Coda, i quattro Vangeli rappresentano in questa edizione un'occasione di conoscenza delle radici culturali cristiane.

INFORMAZIONE

DATA: 2008

ISBN: 9788817013345

DIMENSIONE: 1,59 MB

Abbiamo conservato per te il libro I quattro Vangeli dell'autore Richiesta inoltrata al Negozio in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web listadelpopolo.it in qualsiasi formato a te conveniente!

Vangeli - Cathopedia, l'enciclopedia cattolica

I quattro Vangeli è un libro a cura di B. Prete pubblicato da BUR Biblioteca Univ. Rizzoli nella collana Radici BUR: acquista su IBS a 14.25€!

Sai qual'è la differenza fra i 4 Vangeli? - Cristiani Today

Nell'a mbito della letteratura evangelica i quattro vangeli canonici non sono certi i primi, in pre cedenza p ossia mo elencare il vangelo degli eb rei, il vangel o degli ebioniti, il vangelo dei nazar eni, tutti scritti in lingua ebraica o aramaica, alcuni padri della chiesa quali Epifanio, Eusebi o di Cesarea e Teodo reto né parlano con ...