Zanzotto/Lacan. L'impossibile e il dire

Listadelpopolo.it Zanzotto/Lacan. L'impossibile e il dire Image
DESCRIZIONE
La teoria psicoanalitica di Lacan occupa un posto di grande rilevanza nella poesia di Zanzotto. Questa presenza è indagabile a più livelli: dall'uso intertestuale di termini e concetti, all'assunzione di prospettive teoriche. Il saggio offre una ricostruzione rigorosa di queste dimensioni dell'opera del poeta, prestando particolare attenzione alle loro interazioni con le diverse fasi del pensiero lacaniano, da quella più strutturalista all'ultima, più orientata dal registro del reale. Partendo da questo allargamento, l'autore esplora un'ulteriore prospettiva d'indagine, quella che vede Zanzotto, al di là del proprio sapere su Lacan, impegnato nel confronto della parola poetica con l'impossibile a dire. È questa la dimensione più feconda del rapporto tra il poeta Zanzotto e lo psicoanalista Lacan. È questo il viaggio a cui il lettore audace è chiamato in questo saggio.

INFORMAZIONE

DATA: 2019

ISBN: 9788857553511

DIMENSIONE: 4,97 MB

Scarica l'e-book Zanzotto/Lacan. L'impossibile e il dire in formato pdf. L'autore del libro è Alberto Russo Previtali. Buona lettura su listadelpopolo.it!

Zanzotto/Lacan: L'impossibile e il dire (Italian Edition ...

Lacan diceva che il rapporto sessuale non esiste. Non è cioè mai possibile fare Uno con l'Altro attraverso la sessualità. L'uomo e la donna conservano infatti una loro diversità incolmabile, pur nel rapporto sessuale. Che dunque, a rigore, rapporto non è.

luigiasorrentino, Author at Poesia, di Luigia ...

come crepa nella catena significante è, secondo Lacan, ciò che, solo, è in grado di dare vita al desiderio. È proprio grazie al suo vuoto centrale, al suo essere una manque-à-être, che il soggetto si costituisce come desiderante. È, potremmo dire, il meno, la perdita a generare il più, il desiderio, che, non a caso, Lacan