Biografia di un cimitero italiano. La Certosa di Bologna

Listadelpopolo.it Biografia di un cimitero italiano. La Certosa di Bologna Image
DESCRIZIONE
Sotto una patina di apparente uniformità amministrativa incentrata su principi igienico-sanitari, le necropoli ottocentesche si presentano ancora come universi polisemici e polimorfi. Come tali, sono caratterizzate dalla compenetrazione e dall'interazione di elementi della città dei morti medievale, dello spazio funerario immaginato e progettato dal pensiero illuminista e di aspetti tipici della cultura funeraria del XIX secolo. Si tratta di uno spazio gerarchizzato, dove la società dei vivi si riflette senza automatismi e dove persistono secolari categorie di esclusione, marginalizzazione e separazione dei corpi, come ad esempio quelle dei bambini morti senza battesimo, dei suicidi, del boia e della sua famiglia. Luoghi fondamentali per la costruzione dell'identità cittadina prima, e nazionale poi, sono il risultato di una rielaborazione degli equilibri tra poteri laici e poteri religiosi e di un complesso rapporto tra secolarizzazione e ritenzione della dimensione sacrale. Questo è ciò che emerge dalla lunga storia del cimitero della Certosa di Bologna inserita in una dimensione comparativa di ampio respiro. Tra i primi cimiteri italiani extraurbani ad essere usati dall'intera comunità cittadina, quello bolognese presenta elementi tali da farne un "unicum" nel panorama italiano ed europeo. Oltre ad essere una necropoli, è concepito e gestito come una sorta di museo d'arte funeraria contemporanea.

INFORMAZIONE

DATA: 2012

ISBN: 9788815240637

DIMENSIONE: 4,95 MB

Leggi il libro Biografia di un cimitero italiano. La Certosa di Bologna PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su listadelpopolo.it e trova altri libri di G. Marco Vidor!

Biografia di un cimitero italiano. La Certosa di Bologna ...

Certosa di Bologna: Un cimitero con la C maiuscola - Guarda 282 recensioni imparziali, 325 foto di viaggiatori, e fantastiche offerte per Bologna, Italia su Tripadvisor.

Cimitero - Wikipedia

La Certosa è stata per tutto l'Ottocento meta privilegiata del visitatore a Bologna. Lord Byron, Jules Janin, Charles Dickens e Theodor Mommsen hanno lasciato traccia scritta della loro passeggiata nel cimitero. Esplora la Certosa di Bologna. La Certosa e i suoi misteri, simboli e segreti