La fioraia di Deauville e altri racconti

Listadelpopolo.it La fioraia di Deauville e altri racconti Image
DESCRIZIONE
«Nei calzoncini corti la signorina Berthe, che a suo dire non aveva nient'altro da mettersi, aveva indossato quello che lei definiva un copricostume: una sorta di vestaglietta che la faceva apparire ancora più svestita, poiché era chiusa da un solo bottone sul davanti, all'altezza della vita, e i lembi si scostavano a ogni passo facendo risaltare le cosce nude. Insomma, uno strano posto e una strana atmosfera per un'inchiesta poliziesca! Non c'era niente che potesse evocare una sciagura. Eppure una giovane donna, che fino a due giorni prima si godeva l'estate mediterranea a e prendeva la tintarella...» Nei quattro racconti contenuti in questo terzo volume siamo tra la commedia giallo-sentimentale alla Lubitsch e le gag di Harold Lloyd e di Laurel & Hardy, tra grand hotel della Costa Azzurra e sale da gioco di Deauville, tra presunte miliardarie e improbabili cinematografari. In forma smagliante, gli investigatori dell'Agenzia O, che abbiamo ormai imparato a conoscere, danno il meglio di sé.

INFORMAZIONE

DATA: 2017

ISBN: 9788845931666

DIMENSIONE: 10,12 MB

Leggi il libro La fioraia di Deauville e altri racconti PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su listadelpopolo.it e trova altri libri di Georges Simenon!

"La fioraia di Deauville e altri racconti" di Georges ...

La fioraia di Deauville e altri racconti è un libro scritto da Georges Simenon pubblicato da Adelphi nella collana Gli Adelphi . I miei dati Ordini La mia biblioteca Help Spese di consegna Accedi Registrati 0 Carrello 0. menu. Home ...

Pdf Gratis La fioraia di Deauville e altri racconti

Nei quattro contenuti in questo terzo volume siamo tra la commedia giallo-sentimentale alla Lubitsch e le gag di Harold Lloyd e di Laurel & Hardy, tra grand hotel della Costa Azzurra e sale da gioco di Deauville, tra presunte miliardarie e improbabili cinematografari. In forma smagliante, gli investigatori dell'Agenzia O, che abbiamo ormai imparato a conoscere, danno il meglio di sé