Hegel. Il filosofo della ragione dialettica e della storia

Listadelpopolo.it Hegel. Il filosofo della ragione dialettica e della storia Image
DESCRIZIONE
Georg Wilhelm Friedrich Hegel (1770-1831) è da sempre raffigurato come uno dei pensatori più astrusi e impenetrabili della filosofia moderna. La rigorosa e documentata biografia di Terry Pinkard corregge questa immeritata fama, offrendo un'accurata ricostruzione della vita, accompagnata da un'intelligente panoramica del suo universo concettuale e delle sue opere. Collocato nel contesto della sua epoca, il ritratto di Hegel che ne emerge è quello di un pensatore ambizioso e geniale, che vive in un periodo di grandi sconvolgimenti, dominato dalla figura di Napoleone. Una parte centrale della narrazione è dedicata alle amicizie e agli incontri con alcune delle più significative personalità del suo tempo, tra cui Hölderlin, Goethe, Humboldt, Fichte, Schelling, Novalis, i fratelli Schlegel, Mendelssohn. A emergere è una figura complessa e quanto mai affascinante della modernità europea, un Hegel cioè che - con le sue penetranti analisi del nuovo mondo nato dalle rivoluzioni politiche, industriali e sociali della sua epoca - si impone ancora alla riflessione filosofica contemporanea come punto di confronto obbligato e imprescindibile.

INFORMAZIONE

DATA: 2018

ISBN: 9788820380922

DIMENSIONE: 9,11 MB

Leggi il libro Hegel. Il filosofo della ragione dialettica e della storia PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su listadelpopolo.it e trova altri libri di Terry Pinkard!

Hegel. Il filosofo della ragione dialettica e della storia ...

Hegel. Il filosofo della ragione dialettica e della storia (Italiano) Copertina rigida - 31 mag 2018. di Terry Pinkard (Autore), F. Giudice (a cura di), S. Di Bella (Traduttore) & 3,0 su 5 stelle 1 voti. Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni ...

La ragione in Hegel - Appunti - Tesionline

Alle sezioni della ragione osservativa e attiva Hegel fa seguire una terza sezione, l'individualità in sé e per sé. La prima figura è quella de Il regno animale dello spirito e l'inganno: agli sforzi e alle ambizioni universalistiche della virtù, succede l'onestà dedizione ai propri compiti particolari.