L' anomia. Analisi e storia di un concetto

Listadelpopolo.it L' anomia. Analisi e storia di un concetto Image
DESCRIZIONE
Il libro ripercorre l'evoluzione di questo concetto e la multiforme lettura nei contesti storico-sociali attraverso l'opera di pensatori come Durkheim e Max Weber, Simmel e Ortega y Gasset, Dahrendorf e Foucault. Ma soprattutto prova a interpretare le due concezioni antitetiche dell'anomia che noi ritroviamo: quella che la giudica una degenerazione della società industriale rispetto alla quale vanno ricercati dei rimedi; quella invece che ne saluta con entusismo la capacità di restituire all'uomo la libertà dai dogmi.

INFORMAZIONE

DATA: 2002

ISBN: 9788842050667

DIMENSIONE: 1,89 MB

Scarica l'e-book L' anomia. Analisi e storia di un concetto in formato pdf. L'autore del libro è Alberto Izzo. Buona lettura su listadelpopolo.it!

anomia in "Dizionario di filosofia" - Treccani

Nella corso della storia abbiamo assistito a diverse rivoluzioni in differenti ambiti strutturali: ... è impensabile cambiare il mondo al prezzo di sangue e vite umane, ancora una volta. Ad un concetto in disuso, o potremo dire, eccessivamente utilizzato, e per questo non più utilizzabile, come quello di rivoluzione, ...

L'anomia. Analisi e storia di un concetto - Izzo Alberto ...

In breve La libertà dell'uomo consiste nell'elaborare delle regole? o nell'infrangerle? L'anomia esprime questa cruciale ambivalenza dello spirito e Izzo ne ricostruisce la storia e l'evoluzione da Senofonte a Foucault a Dahrendorf, evidenziandone i connotati religiosi, politici, sociologici.