Di Vittorio

Listadelpopolo.it Di Vittorio Image
DESCRIZIONE
Bracciante, autodidatta, leader di primo piano di un partito, il PCI, diretto per lo più da intellettuali, uomo del Sud, Giuseppe Di Vittorio diresse una confederazione sindacale che aveva nel resto d'Italia il suo principale insediamento sociale. Passò attraverso diverse esperienze, dal sindacalismo rivoluzionario al comunismo, mantenendo sempre come stella polare l'esigenza di salvaguardare l'unità dei lavoratori, cercando di abbattere le barriere territoriali e impegnandosi sempre perché l'emancipazione politico-sociale dei lavoratori non fosse disgiunta dal superamento dell'estraneità tra masse e stato. L'asprezza della lotta di classe in Puglia e in Italia, lo portarono su posizioni rivoluzionarie, ma ispirate da un netto riformismo.

INFORMAZIONE

DATA: 2004

ISBN: 9788815097286

DIMENSIONE: 10,83 MB

Abbiamo conservato per te il libro Di Vittorio dell'autore Antonio Carioti in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web listadelpopolo.it in qualsiasi formato a te conveniente!

Fondazione Giuseppe Di Vittorio

DI VITTORIO, Giuseppe. - Nacque a Cerignola (Foggia) il 12 ag. 1892 da Michele e da Rosa Enrico, secondogenito dopo la sorella Stella. Il padre era "curatolo" (bracciante specializzato con compiti di fiducia) presso una azienda agricola. Apparteneva a una di quelle piccole comunità evangeliche, non insolite in Puglia, promosse da emigrati negli Stati Uniti (Arfè, 1978, p. 45). Morì nell ...

La casa degli scacchi di Vittorio

di Vittorio Feltri. Ma i veri liberali non possono vietare ai gay di unirsi . di Vittorio Feltri. Pizza, acuti e conformismo È la sagra che ci meritiamo . di ...