La cultura fascista

Listadelpopolo.it La cultura fascista Image
DESCRIZIONE
Il fascismo ebbe un programma totalitario, progettò di 'rifare gli italiani', di 'bonificare' spiritualmente il paese. A questo fine la cultura doveva svolgere un ruolo essenziale. Sulla base di queste premesse l'autrice ha inteso raccontare come in concreto il mondo della cultura abbia contribuito alla diffusione dei modelli fascisti di modernità, misurando la dinamica tra politica culturale e risposta degli intellettuali. In questa prospettiva l'autrice studia particolarmente gli ambiti della narrativa e del cinema, la politica del regime verso i giovani e il mondo delle riviste giovanili, l'esito delle campagne per l'autarchia, l'espansione coloniale, la campagna antisemita, infine la crisi dell'identità nazionale.

INFORMAZIONE

DATA: 2004

ISBN: 9788815096333

DIMENSIONE: 6,60 MB

Abbiamo conservato per te il libro La cultura fascista dell'autore Ruth Ben-Ghiat in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web listadelpopolo.it in qualsiasi formato a te conveniente!

La cultura fascista - Ruth Ben-Ghiat - Google Libri

Breve sintesi della storia del fascismo in Italia in relazione con la cultura, la scuola, le comunicazioni di massa. L\'antifascismo. (3 Pag - Formato Word). appunti di storia

La Donna E Il Fascismo - 1 | Televignole

Futurismo e fascismo. Un lungo, spesso filo lega il movimento artistico e politico futurista all'esperienza fascista italiana. Solo calandosi nella temperie culturale del Futurismo è possibile scoprire l'"Humus" che permise alla pianta del Fascismo di germogliare in Italia e di alimentarsi per oltre due decenni.