Scarpette rosse. La storia dell'Olimpia Milano, signora del basket

Listadelpopolo.it Scarpette rosse. La storia dell'Olimpia Milano, signora del basket Image
DESCRIZIONE
Era nata nel 1936 come Triestina Milano, ma, dopo la fusione con il Dopolavoro Borletti, nel 1947, ha origine quella che diventerà la squadra più seguita, più amata, più titolata del basket italiano, l'Olimpia Milano: 25 scudetti, 4 Coppe dei Campioni, 2 Coppe Korac, 3 Coppe delle Coppe e 1 Coppa Intercontinentale. Nell'intreccio di passione e ragione che legherà indissolubilmente la squadra alla sua città, Milano sarà il palcoscenico in cui i più grandi protagonisti della pallacanestro potranno interpretare copioni da leggenda - il geniale, primo presidente Adolfo Bogoncelli e il Principe Cesare Rubini, il greco Stephanidis, primo straniero nel basket italiano, il dream team di Dino Meneghin e Mike D'Antoni, Dan Peterson, il senatore Bill Bradley e il socio Kobe Bryant, e ancora Pittis, Fucka, Bodiroga, Gallinari, - in un'altalena di avvenimenti ed emozioni, dalla rimonta di 34 punti all'Aris Salonicco in Coppa dei Campioni al rischio eutanasia del basket a Milano, ma ogni volta con l'inestinguibile istinto di risorgere. Simmenthal, Billy, Simac, Tracer, Philips, Stefanel o Armani, per tutti Olimpia Milano - nei momenti di gloria denominata "La 24esima squadra Nba" o "La Juventus del basket\

INFORMAZIONE

DATA: 2013

ISBN: 9788860411594

DIMENSIONE: 5,81 MB

Abbiamo conservato per te il libro Scarpette rosse. La storia dell'Olimpia Milano, signora del basket dell'autore Werther Pedrazzi in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web listadelpopolo.it in qualsiasi formato a te conveniente!

Scarica Scarpette rosse. La storia dell'Olimpia Milano ...

(Scarica) Lo statuto speciale della regione siciliana. Un'autonomia tradita? Commento storico, giuridico ed economico allo statuto speciale - Massimo Costa

Werther Pedrazzi, 'Scarpette rosse. La storia dell'Olimpia ...

La vittoria dell'Olimpia Milano, signora del basket" per celebrare la vittoria del 26° scudetto ottenuto dalla squadra. La storia dell'Armani Milano viene raccontata da Werther Pedrazzi, firma del Corriere della Sera ed ex cestista, e arricchita dalle prefazioni di Roberto De Ponti e Flavio Vanetti.