3096 giorni

Listadelpopolo.it 3096 giorni Image
DESCRIZIONE
Natascha Kampush ha dieci anni quando viene rapita. Troverà la libertà dopo 3096 giorni, oltre otto anni dopo, riuscendo a fuggire dall'appartamento in cui veniva segregata. Il rapitore, disperato per l'abbandono, si suicida. Il loro non era, infatti, un "semplice" rapporto di violenza e sottomissione. Tutta la lunga prigionia alterna momenti di violenza a momenti di tenerezza. Il rapitore vede crescere Natasha, la vede trasformarsi da bambina a ragazza. Le concede a un certo punto di uscire dalla cantina in cui era rinchiusa, per salire nell'appartamento di lui e farsi un bagno, talvolta invitandola nel suo letto per avere affetto e tenerezza, ma poi la picchia e la umilia, arrivando a negarle il cibo. L'atteggiamento dell'uomo (che per altri versi le concede di disegnare, di usare il computer) è simile a quello del mitico Pigmalione, disgustato dalle donne reali e deciso a costruirsene una perfetta con le proprie mani. Il loro lungo rapporto va avanti così per più di otto anni: Natasha riesce evidentemente ad avere un ascendente su di lui, in un rapporto di dipendenza reciproca che gli psichiatri conoscono. Fino a che Natasha, dopo molte riflessioni, decide di "abbandonarlo" e di fuggire, trovando finalmente la libertà e, lentamente, una sua nuova vita. Quasi normale.

INFORMAZIONE

DATA: 2011

ISBN: 9788845267185

DIMENSIONE: 2,55 MB

Leggi il libro 3096 giorni PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su listadelpopolo.it e trova altri libri di Natascha Kampusch!

3096 Tage ita Streaming gratis

3096 giorni, Libro di Natascha Kampusch. Sconto 50% e Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Bompiani, collana Overlook, brossura, data pubblicazione maggio 2011, 9788845267185.

"3096 Tage": il film sulla prigionia di Natasha Kampusch ...

3096 Tage (Sub-ITA) in Streaming su Filmpertutti in altadefinizione Natascha Kampusch ha 10 anni quando nel 1998 viene rapita mentre sta andando a scuola dall'ingegnere per le comunicazioni Wolfgang Priklopil. La sua..