Quel che fu senza luce. Inizio e fine della neve

Listadelpopolo.it Quel che fu senza luce. Inizio e fine della neve Image
DESCRIZIONE
"La poesia di Bonnefoy illumina un arrière-pays, un "entroterra" nel quale non si penetra che per desiderio: una promessa è dunque il luogo della poesia. Gli oceani, le stelle sono "perfezione e assenza": ma il solco e il rovo restano qualcosa di tracciato qui, "Il dolore di essere nati nella materia\

INFORMAZIONE

DATA: 2001

ISBN: 9788806157746

DIMENSIONE: 4,60 MB

Abbiamo conservato per te il libro Quel che fu senza luce. Inizio e fine della neve dell'autore Yves Bonnefoy in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web listadelpopolo.it in qualsiasi formato a te conveniente!

Quel che fu senza luce. Inizio e fine della neve | Yves ...

La neve si forma nell'alta atmosfera quando il vapore acqueo, a temperatura inferiore a 5 °C, brina attorno ai cosiddetti germi cristallini passando dallo stato gassoso a quello solido formando cristalli di ghiaccio i quali cominciano a cadere verso il suolo quando il loro peso supera la spinta contraria di galleggiamento nell'aria e raggiungono il terreno senza fondersi.

Quel che fu senza luce. Inizio e fine della neve - Yves ...

Quando la cornice si fece più stretta e più ripida ci legammo. Royal trovò un posto per far sicura da seduto dietro una piccola scaglia. Nessun ancoraggio. Senza alcuna protezione iniziai a scendere quel lungo traverso scivoloso fino a quando questo improvvisamente nel bel mezzo di un buio vuoto spettrale.