Storia del cinema indiano

Listadelpopolo.it Storia del cinema indiano Image
DESCRIZIONE
Con una produzione di circa 800 film all'anno, quella indiana è una delle cinematografie più prolifiche del mondo. Al centro del sistema sta un pubblico di 13 milioni di spettatori al giorno, per il quale il cinema rappresenta uno dei pochi mezzi d'intrattenimento e, insieme alle festività religiose, uno dei principali momenti di aggregazione sociale. Negli ultimi anni le pellicole indiane hanno cominciato a farsi apprezzare anche in Occidente, riscuotendo un notevole successo grazie a registe quali Deepa Mehta e Mira Nair e alla riscoperta di autori come Satyajit Ray e Mrinal Sen. In questo libro Elena Aime traccia un profilo di questo fenomeno affascinante e complesso. L'edizione è aggiornata al 2007.

INFORMAZIONE

DATA: 2007

ISBN: 9788871807003

DIMENSIONE: 10,44 MB

Scarica l'e-book Storia del cinema indiano in formato pdf. L'autore del libro è Elena Aime. Buona lettura su listadelpopolo.it!

Storia del cinema indiano - Aime Elena, Lindau ...

Con una produzione di circa 800 film all'anno, quella indiana è una delle cinematografie più prolifiche del mondo. Al centro del sistema sta un pubblico di 13 milioni di spettatori al giorno, per il quale il cinema rappresenta uno dei pochi mezzi d'intrattenimento e, insieme alle festività religiose, uno dei principali momenti di aggregazione sociale.

Libro Storia del cinema indiano - E. Aime - Lindau - Saggi ...

Il gusto indiano in fatto di cinema è molto diverso da quello occidentale. I film, caratterizzati da un taglio recitativo marcatamente teatrale, possono durare svariate ore, contenere interminabili intermezzi musicali e rappresentare lunghe scene di danze di gruppo apparentemente indipendenti dalla narrazione.