L' ombra della madre

Listadelpopolo.it L' ombra della madre Image
DESCRIZIONE
Sul legame con la madre si è giocato nel passato recente il significato stesso di libertà femminile. Per alcune la libertà delle donne dipende anche dalla qualità del rapporto con la figura materna; altre non sono d'accordo sulla necessità di risalire a questo antico legame e di dargli tanta importanza politica. Qui le autrici seguono la prima strada. In particolare vengono considerati i suoi effetti nello spazio pubblico. E questo sotto la spinta di molteplici eventi. Uno dei più importanti è stato il dibattito attorno al referendum sulla procreazione assistita del giugno 2005. Lo scontro tra il mondo religioso della chiesa e quello laico ha impostato la questione dell'inizio della vita evitando di trattare, secondo le autrici, la centralità della madre e la dipendenza che la nuova vita ha da lei. È stato messo al centro un individuo senza legami di dipendenza da ciò che fa paura agli uomini: la potenza del materno. E un segno dello scacco del materno è stato l'ammutolire delle donne.

INFORMAZIONE

DATA: 2007

ISBN: 9788820740894

DIMENSIONE: 6,15 MB

Abbiamo conservato per te il libro L' ombra della madre dell'autore Richiesta inoltrata al Negozio in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web listadelpopolo.it in qualsiasi formato a te conveniente!

l'ombra della madre - EC_Shivers'_Blog

Dopo aver letto il libro L'ombra della madre di Diotima ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L'opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall'acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il ...

L'ombra della madre, Liguori, 9788820740894 | Libreria ...

L'Ombra della Madre di Anna Maria Scampone è un romanzo breve ed avvolgente. Voglio aprire questa mia recensione con un piccolo frammento della presentazione di Angelo De Nardis, posta all'inizio del volume, perché ritengo che essa riesca a descrivere pienamente l'opera di cui vi voglio parlare oggi.