L' esercizio abusivo di una professione (art. 348 c.p.) dopo le modifiche introdotte dalla l. n. 3/2018

Listadelpopolo.it L' esercizio abusivo di una professione (art. 348 c.p.) dopo le modifiche introdotte dalla l. n. 3/2018 Image
DESCRIZIONE
Il volume "L'esercizio abusivo di una professione (art. 348 c.p.) dopo le modifiche introdotte dalla l. n. 3/2018" analizza aspetti di particolare rilevanza dommatica e politico-criminale della fattispecie di esercizio abusivo di una professione, per poi affrontare le novità introdotte dalla legge n. 3/2018. Si tratta di valutare come queste ultime interagiscono con le disposizioni di cui all'art. 348 c.p. e con le altre norme del codice penale modificate dalla stessa legge, con l'auspicio di apportare un contributo al dibattito scientifico che dopo la riforma è facile prevedere alquanto intenso.

INFORMAZIONE

DATA: 2018

ISBN: 9788892117990

DIMENSIONE: 1,82 MB

Abbiamo conservato per te il libro L' esercizio abusivo di una professione (art. 348 c.p.) dopo le modifiche introdotte dalla l. n. 3/2018 dell'autore Elio Lo Monte in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web listadelpopolo.it in qualsiasi formato a te conveniente!

Art. 348 codice penale: Abusivo esercizio di una professione

Premessa: L'art.348 del c.p. recita: 1. Chiunque abusivamente esercita una professione, per la quale è richiesta una speciale abilitazione dello Stato, è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni con la multa da euro diecimila a euro cinquantamila. 2. La condanna comporta la pubblicazione della sentenza e la confisca delle coseLeggi di più

PDF LO MONTE E. L'esercizio abusivo di una professione (art ...

La Riforma Lorenzin: modifica l'art. 348 del c.p. sul reato di esercizio abusivo di una professione. La legge si occupa anche di aggravanti specifiche per reati commessi da falsi medici, di chi esercita abusivamente un'arte ausiliaria e di chi detiene farmaci scaduti. Il nuovo reato di esercizio abusivo di una professione: le modifiche all'articolo 348 del c.p.