Freud e Minkowski. L'inconscio e il tempo

Listadelpopolo.it Freud e Minkowski. L'inconscio e il tempo Image
DESCRIZIONE
Nel 1932, ormai prossimo al termine della propria ricerca, Freud ha osservato: "Ho costantemente l'impressione che da questo fatto accertato al di là di ogni dubbio dell'inalterabilità del rimosso ad opera del tempo, noi abbiamo tratto troppo poco profitto per la nostra teoria. Eppure qui sembra aprirsi un varco capace di farci accedere alle massime profondità". Questo libro mira ad ampliare questo varco, a individuare qualcosa di ciò che questo lascia intravedere, attraverso il confronto dei testi freudiani con il tempo vissuto di Eugene Minkowski, l'opera di psichiatria fenomenologica che ha posto al centro della propria attenzione il legame fra la psiche e il tempo.

INFORMAZIONE

DATA: 2008

ISBN: 9788820743352

DIMENSIONE: 9,24 MB

Abbiamo conservato per te il libro Freud e Minkowski. L'inconscio e il tempo dell'autore Gabriele Pulli in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web listadelpopolo.it in qualsiasi formato a te conveniente!

Freud e Minkowski. L'inconscio e il tempo - Pulli Gabriele ...

Questo libro mira ad ampliare questo varco, a individuare qualcosa di ciò che questo lascia intravedere, attraverso il confronto dei testi freudiani con Il tempo vissuto di Eugène Minkowski, l'opera di psichiatria fenomenologica che ha posto al centro della propria attenzione il legame fra la psiche e il tempo.

_la Visione Di Freud _ita

Un inconscio sonoro? Sigmund Freud ha costantemente mostrato, come uomo di mondo e come scienziato dell'anima, una marcata predilezione estetica e scientifica per l'immagine e la parola: ho compreso a mio modo - afferma il padre della psicoanalisi - «specialmente la letteratura e le arti plastiche, più raramente la pittura», mentre «[n]el caso in cui ciò non mi riesce, come per ...