I ragazzi della 5G. Come usare il digitale senza farsi troppo male

Listadelpopolo.it I ragazzi della 5G. Come usare il digitale senza farsi troppo male Image
DESCRIZIONE
Questo è un libro pieno di vignette, strisce a fumetti e battute. Ma non è solo questo. È anche un libro che affronta il problema del rapporto dei ragazzi - ma anche degli adulti - con le nuove tecnologie (5G in primis). Cosa è la tecnologia 5G? A quali rischi ci esponiamo usando compulsivamente lo smartphone? È davvero possibile diventarne totalmente dipendenti? Avere sempre a portata di mano un gran numero di informazioni-distrazioni può limitare la capacità di concentrazione? E la privacy? L'autore, che oltre a essere un vignettista è anche uno psicologo, prova a rispondere a queste e ad altre domande usando il fumetto, per informare i più giovani - ma anche i loro genitori, nonni, zii e insegnanti vari - in modo semplice e divertente. Un libro a fumetti per sorridere e riflettere, con l'obiettivo non di demonizzare le nuove tecnologie ma per imparare a servirsene in maniera consapevole, senza tuttavia trascurare la ricchezza di esperienze cui la vita ci "connette" ogni giorno.

INFORMAZIONE

DATA: 2019

ISBN: 9788897589891

DIMENSIONE: 4,98 MB

Scarica l'e-book I ragazzi della 5G. Come usare il digitale senza farsi troppo male in formato pdf. L'autore del libro è Fred. Buona lettura su listadelpopolo.it!

Bambini e tablet: quando è troppo? | Fondazione Umberto ...

Il 5G fa male alla salute? Con l'avvento del 5G sono in tanti a chiedersi se ci saranno più rischi per la salute: alcune delle più grandi preoccupazioni ruotano intorno al timore di insorgenza di malattie gravi quali tumori, interruzione del metabolismo cellulare, invecchiamento precoce o mutazioni genetiche.

Emergenza covid-19: ecco cosa serve subito all'industria e ...

Il 5G fa male alla salute? Con l'avvento del 5G sono in tanti a chiedersi se ci saranno più rischi per la salute: alcune delle più grandi preoccupazioni ruotano intorno al timore di insorgenza di malattie gravi quali tumori, interruzione del metabolismo cellulare, invecchiamento precoce o mutazioni genetiche.