Giorni di ghiaccio. Agosto 2008. La tragedia del K2

Listadelpopolo.it Giorni di ghiaccio. Agosto 2008. La tragedia del K2 Image
DESCRIZIONE
Tra il 1° e il 2 agosto 2008, sulla parete sud del K2, si è consumata una delle più grandi tragedie della storia dell'alpinismo. Una serie di fatalità e il crollo di un seracco all'altezza del Collo di bottiglia, il canalone di roccia e ghiaccio che porta alla vetta, hanno dato il via a una imprevedibile catena di eventi che ha causato la morte di undici alpinisti. Sulla "montagna degli italiani" c'era anche Marco Confortola che, dopo aver conquistato la cima, da "cacciatore di ottomila" è diventato preda del gigante himalayano e impotente spettatore dell'atroce destino dei suoi compagni di scalata. Quella che doveva essere un'impresa sportiva si è trasformata in una lotta per la sopravvivenza nella "zona della morte" che lo ha costretto a misurarsi con i suoi limiti fisici e mentali. "Giorni di ghiaccio" è la cronaca di quelle terribili ore di paura, disperazione, dolore, fatica; ma è anche la testimonianza della forza, del coraggio, della generosità di alcuni protagonisti di quella drammatica vicenda.

INFORMAZIONE

DATA: 2009

ISBN: 9788860736000

DIMENSIONE: 1,67 MB

Leggi il libro Giorni di ghiaccio. Agosto 2008. La tragedia del K2 PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su listadelpopolo.it e trova altri libri di Marco Confortola!

Disastro del K2 (2008) - Wikipedia

Confortola, 10 anni dopo la tragedia del K2: ... Ha scalato 10 dei 14 Ottomila, tutti senza ossigeno. Il suo primo libro, Giorni di ghiaccio. Agosto 2008. La tragedia del K2 (Baldini Castoldi Dalai) è uscito nel 2009. L'ultimo, appena pubblicato da Hoepli, si intitola Il cacciatore di 8000. La mia sfida alle montagne più alte del mondo.

Giorni di ghiaccio. Agosto 2008. La tragedia del K2 - Libroco

Insomma la famosa e pazzesca tragedia del 2008 non viene quasi toccata o almeno non dal punto di vista storico e nozionistico. il titolo "Marco Confortola. Giorni di ghiaccio" andava accompagnato dal sottotitolo "io tra le altre cose anche sul K2". E probabilmente nn l'avrei comprato..