Il giorno della locusta

Listadelpopolo.it Il giorno della locusta Image
DESCRIZIONE
Nella Hollywood degli anni trenta, un giovane pittore, Tod, viene assunto come scenografo da una casa di produzione e ha due obiettivi nella vita: conquistare Faye, attricetta senza talento, e dipingere il quadro della sua vita. Nella città dei sogni e delle illusioni, Tod si muove nell'ambiente cinematografico tra persone che vivono storie e drammi privati in un mondo finto e artificiale, inevitabilmente destinate al fallimento. Dalla frustrazione alla violenza il passo e breve, e Tod non si esime da questa spirale: desidera Faye, ma sa che non l'avrà mai e il suo amore riesce solo a essere violento e crudele. Una brutalità che raggiunge il parossismo con l'apocalittica scena finale: la folla infuriata di chi è stato ingannato dall'illusione della felicità, e spinto a desiderare sempre di più senza trovare appagamento, scatena l'inferno. "II giorno della locusta" è il romanzo del sogno americano che si tramuta in incubo, una denuncia della violenza che può scaturire da tutto quel che c'è di falso, ingannevole, eccessivo e consumistico nel mondo del cinema, e più in generale nell'"American lifestyle".

INFORMAZIONE

DATA: 2011

ISBN: 9788864630397

DIMENSIONE: 6,11 MB

Leggi il libro Il giorno della locusta PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su listadelpopolo.it e trova altri libri di Nathanael West!

Il giorno della Locusta - Cinematografo

Il giorno della locusta (The Day of the Locust) è un film del 1975 diretto da John Schlesinger, tratto dall'omonimo romanzo del 1939 di Nathanael West, adattato per il cinema da Waldo Salt.. Fu l'ultimo film dello scenografo George James Hopkins che, a quasi ottantanove anni, chiuse una carriera cominciata all'epoca del muto con i film di Theda Bara, per la quale aveva firmato anche i costumi.

Il giorno della locusta - Film.it

Il sottobosco della Hollywood anni Trenta, visto attraverso gli occhi di Tod Hackett, un giovane scenografo che lavora sul set di un film profeticamente intitolato Waterloo: un ragioniere filosofo, innamorato di un attrice di terz'ordine, impazzirà, ucciderà un marmocchio e verrà linciato dalla folla.