A pane e acqua. Pratica e spiritualità del digiuno

Listadelpopolo.it A pane e acqua. Pratica e spiritualità del digiuno Image
DESCRIZIONE
Il digiuno (sia come astensione che come regolata consumazione degli alimenti di breve, media o lunga durata) può avere scopi intellettuali (Socrate e Platone lo facevano per potenziare la funzionalità cerebrale), ideologici (Pannella), terapeutici e spirituali (Gandhi). Proprio l'intreccio fra questi ultimi due aspetti sta alla base del libro che affronta il tema del digiuno come esigenza naturale ed esperienza religiosa: dal punto di vista fisiologico è un riposo di cui il corpo necessita per uscire da una situazione stressante; dal punto di vista religioso è una privazione per aprirsi ad un cambiamento. Il libro contiene inoltre una tabella sulla sana alimentazione.

INFORMAZIONE

DATA: 2006

ISBN: 9788851403416

DIMENSIONE: 4,96 MB

Scarica l'e-book A pane e acqua. Pratica e spiritualità del digiuno in formato pdf. L'autore del libro è Antonio Gentili. Buona lettura su listadelpopolo.it!

PDF Aggregato F.I.E.S. 291 DEI FRATI MINORI CAPPUCCINI DELLA ...

Le virtù del digiuno sono note dalla notte dei tempi, e vengo­no richiamate, direttamente o indirettamente, in tutte le cultu­re tradizionali, laiche e religiose. Il digiuno è una pratica che va a interessare contemporanea­mente il corpo, la psiche e lo spirito, assicurando, in tutti e tre gli ambiti, un processo di purificazione.

Pratiche del digiuno libro, Abib Jonas, Edizioni ...

Aleteia ha rivolto queste domande allo scrittore e teologo padre Antonio Gentili, autore del libro "A pane e acqua" (Ancora Editrice). «In ogni caso - puntualizza Padre Gentili - le medicine non ostacolano il digiuno "a pane e acqua". Se poi una medicina esige che si metta qualcosa nello stomaco, sbocconcelliamo un po' di pane».