Pensiero e ragionamento

Listadelpopolo.it Pensiero e ragionamento Image
DESCRIZIONE
Perché alcuni di noi sono ragionatori provetti e altri gran pasticcioni? Che cosa ci fa commettere errori di ragionamento come quelli all'origine del disastro di Chernobyl? Come fanno i prestigiatori a creare illusioni che prendiamo per buone? Perché non esitiamo a rivedere certe credenze mentre ad altre restiamo aggrappati a ogni costo o quasi? Perché nutriamo paure irrazionali? Perché i terroristi abbracciano ideologie folli? Perché c'è gente convinta che le streghe siano tra noi e che la terra sia piatta e sia stata creata quattromila anni fa (e questo nell'America del XXI secolo)? Questo libro affronta tali problemi a partire dal presupposto che dietro la nostra intelligenza vi sono le abilità che possediamo, dietro la nostra stupidità vi sono gli errori che commettiamo. Ragionare bene può condurre al successo e allungare la vita, ragionare male può condurre alla catastrofe. Eppure, siccome gran parte della vita mentale si svolge fuori della coscienza, non è affatto ovvio in che modo ragioniamo e perché facciamo errori. Negli ultimi anni ha preso forma una teoria scientifica del ragionamento che spiega tutto ciò, ma che è rimasta limitata a un ristretto manipolo di scienziati cognitivi. Scopo del libro è rendere questa nuova scienza accessibile a tutti.

INFORMAZIONE

DATA: 2008

ISBN: 9788815126894

DIMENSIONE: 4,66 MB

Leggi il libro Pensiero e ragionamento PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su listadelpopolo.it e trova altri libri di Philip N. Johnson Laird!

ragionamento nell'Enciclopedia Treccani

Con il Pensiero si intende il processo di rappresentazione mentale di un problema o di una situazione (Stenberg, 2012). Pensiero: l'insieme dei processi mentali che rendono disponibili alla mente informazioni prive o meno di un immediato riferimento sensoriale. Una delle funzioni più importanti del pensiero è quella di aiutarci a

PDF CAPITOLO IX - PENSIERO e RAGIONAMENTO

•Il pensiero razionale usa molti principi comuni alla logica standard, ma può anche comprendere valori e obiettivi personali. •Sebbene il pensiero razionale e la logica si sovrappongano, in condizioni normali, le persone non hanno bisogno di conoscere le regole della logica per ragionare.