Cartesio

Listadelpopolo.it Cartesio Image
DESCRIZIONE
"Considerando che tutti i pensieri che abbiamo da svegli possono venirci in mente anche quando dormiamo senza che, peraltro, nessuno sia vero, decisi di fingere che tutto ciò che mi era passato per la mente non fosse più vero delle illusioni dei sogni. Ma subito dopo mi resi conto che mentre io volevo pensare così, che tutto era falso, bisognava necessariamente che io, che lo pensavo, fossi qualcosa. E osservando che questa verità, penso dunque sono, era così salda e certa che tutte le più stravaganti supposizioni degli scettici non erano capaci di scuoterla, giudicai di poterla accettare senza scrupolo come il primo principio della filosofia che cercavo" (Cartesio).

INFORMAZIONE

DATA: 2010

ISBN: 9788843050062

DIMENSIONE: 9,13 MB

Leggi il libro Cartesio PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su listadelpopolo.it e trova altri libri di Gianluca Mori!

Culturanuova: Cartesio

Molto più che documenti. Scopri tutto ciò che Scribd ha da offrire, inclusi libri e audiolibri dei maggiori editori. Inizia il periodo di prova gratuito Annulla in qualsiasi momento.

Culturanuova: Cartesio

Cartesio comincia dunque ad escludere ciò che non può fungere da fondamento certo del sapere: a) il dato sensibile. Esso infatti ci può ingannare: talora ci inganna, infatti, ed è bene, dice Cartesio, non fidarsi mai completamente di chi ci ha ingannato anche una sola volta.