Storia dell'opera

Listadelpopolo.it Storia dell'opera Image
DESCRIZIONE
Uno spettacolo in cui tutti cantano per tutto il tempo, o quasi; una forma d'arte inverosimile, bizzarra, costosissima; un mondo concentrato sulla ripetizione dei classici, sul passato più che sul presente, fatto di voci tonanti, trucco pesante, gesti enfatici e sontuose scene di cartapesta. L'opera è anche tutto questo. Ma allora perché in tutto il mondo un pubblico enorme, senza distinzioni di età, sesso o livello sociale si ostina ad affollare i teatri? Perché artisti di immenso talento dedicano le loro vite a interpretarla, studiarla e discuterla? Perché uno spettacolo così artefatto resiste da secoli e sembra capace di comunicare emozioni tanto pure, violente, e sincere al di fuori del tempo e dello spazio geografico? E perché l'opera è considerata l'unica forma di musica "classica" in crescita di spettatori, benché nell'ultimo secolo il torrente di nuove creazioni, che un tempo costituiva la sua linfa vitale, si sia ridotto a un rigagnolo? Due studiosi della scena mondiale ci aiutano a trovare le risposte a questi e molti altri interrogativi attraverso il racconto degli ultimi quattrocento anni di storia teatrale e musicale, da Monteverdi a Thomas Adès. Un libro pieno di idee, di esempi, di riferimenti inaspettati e di confronti con le altre arti e con il mondo dello spettacolo...

INFORMAZIONE

DATA: 2014

ISBN: 9788859203643

DIMENSIONE: 7,83 MB

Leggi il libro Storia dell'opera PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su listadelpopolo.it e trova altri libri di Carolyn Abbate,Roger Parker!

L'Opéra Garnier di Parigi: splendido concentrato di storia ...

Le migliori offerte per Storia Dell Opera Italiana 1 in Altri Libri sul primo comparatore italiano. Tutte le informazioni che cerchi in un unico sito di fiducia. Chi cerca, Trovaprezzi!

Carmen, riassunto e trama dell'opera | ♪♫ Sempre libera

La storia dell'opera lirica dalla nascita e il suo primo fiorire in Italia alla sua rapida diffusione in tutta Europa, fino al trionfo come genere di spettacolo principe per circa tre secoli.