Come non piangenti

Listadelpopolo.it Come non piangenti Image
DESCRIZIONE
"La mia impressione è questa: siamo di fronte a un'autrice vera, diversa dai poeti 'di moda', potente nell'espressione, capace di condensare in immagini lancinanti un pensiero di vasta portata, insieme lirico e, si potrebbe quasi dire, epico, poiché sa attraversare la soggettività individuale affilata da un'esperienza terribile (la malattia, un tumore, di cui le poesie dicono parcamente ma chiaramente quel che si può dire, senza pietismi o autocompiacimenti) e aprirsi a uno sguardo sugli altri, sui sofferenti, sui minacciati, sui negati. Ne esce una poesia civile e persino politica nel senso più ampio e più alto del termine; e basta scorrere rapidamente le note conclusive per farsi un'idea chiara di questo aspetto, e dell'ampiezza dello sguardo, che passa da Nairobi alle isole Eolie, dalle Dolomiti ai romeni di Tor di Quinto, letti in controluce con il comunicato nazista circa le Fosse Ardeatine, dai rom ai bambini malati di cancro. Il titolo riassume molte cose; le parole che lo compongono sono di Paolo di Tarso, e suggeriscono contemporaneamente l'esistenza del dolore e la relativizzazione del dolore; il male che ci accompagna e che dobbiamo credere di poter superare; il realismo, la lucidità, ma insieme una specie di utopia da difendere; e tutto questo con un tono leggermente alto, leggermente solenne, ma di una solennità appena accennata. Non vedo al momento in Italia molti poeti in grado di tenere il passo di Cristina Alziati". (Fabio Pusterla)

INFORMAZIONE

DATA: 2011

ISBN: 9788871685991

DIMENSIONE: 6,12 MB

Leggi il libro Come non piangenti PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su listadelpopolo.it e trova altri libri di Cristina Alziati!

Otto poesie da "Come non piangenti" - MOLTINPOESIA

Quando devo separarmi da Pietro piangente non me lo faccio strappare, lo do io: sono io che devo andare a lavorare e non posso portare con me, io che non ho nessun altro al momento cui lasciarlo, io che penso che lì può stare anche bene e che vale la pena di provare. E proviamo sperando che vada bene.

Il salice piangente - Alberi - Coltivazione salice

L' ossidiana piangente (anche conosciuta come Spawnstone, Teleblock, e Ossidiana Sanguinante dai giocatori) è un progetto trapelato ed abbandonato di Jeb per implementare un obelisco cambia-spawn. Storia [modifica | modifica sorgente]. La texture è stata aggiunta nella Beta 1.3 ma non è mai stata usata nel gioco. Assomiglia molto all'ossidiana e sembra la texture della roccia di fondo ...