Il lager di Hindenburg. La strage del 27 gennaio 1945

Listadelpopolo.it Il lager di Hindenburg. La strage del 27 gennaio 1945 Image
DESCRIZIONE
Renzo Pellegrini fu catturato dai tedeschi l'8 settembre 1943 in Croazia e con i commilitoni fu caricato su carri bestiame piombati e portato al campo Stalag III di Kustrin, a nord di Francoforte sull'Oder. Poi il trasferimento al campo K1 di Auschwitz Birkenau e da qui, i primi di giugno del 1944, il passaggio all'Hermannschachtlager di Hindenburg, Stalag VIII B. Il 5 ottobre del 1944 divenne, come gli altri italiani, un I.M.I. e gli fu attribuito lo status di internato che però lo rese del tutto indifeso, privato della "protezione dagli atti di violenza, dagli insulti, dalla curiosità". Privato "del diritto alla personalità e all'onore". Qualificato come Fordermann, ovvero un minatore, alle dipendenze del complesso minerario Kronigenluisengrube, scese nei pozzi Ostfeld, Westfeld e Hermannschacht per raccogliere il carbone che serviva per rifornire le industrie tedesche. Le baracche del campo erano allineate su una vasta depressione, nelle vicinanze di un pozzo minerario, e questo fu teatro dei combattimenti di fine gennaio 1945 quando il campo venne liberato dai soldati sovietici del 1.o Gruppo Ucraino del Generale Ivan Stepanovic Konev.

INFORMAZIONE

DATA: 2020

ISBN: 9788832871104

DIMENSIONE: 8,66 MB

Leggi il libro Il lager di Hindenburg. La strage del 27 gennaio 1945 PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su listadelpopolo.it e trova altri libri di Renzo Pellegrini!

Consiglio di lettura La storia di un... - Tralerighe libri ...

La tragedia dell'Olocausto è documentata nel video attraverso le immagini della deportazione e della reclusione degli ebrei nel campo di concentramento di Auschwitz. "Lo scopo del lager è l'annientamento dell'uomo, che prima di morire deve essere degradato in modo che si possa dire, quando morrà, che non era un uomo".

Bartolomeo Di Monaco » STORIA: SCRITTORI DI GUERRA ...

Il 27 gennaio del 1945 i soldati sovietici dell'Armata Rossa superarono il cancello del campo di sterminio nazista di Auschwitz - quello con la scritta "Arbeit macht frei" - che era già ...