Il Natale di Sissi

Listadelpopolo.it Il Natale di Sissi Image
DESCRIZIONE
Nata la sera del 24 dicembre del 1837, Elisabetta per molti anni festeggiò il suo compleanno e il Natale con gran trasporto, soprattutto da giovane duchessa bavarese nella casa paterna a Monaco di Baviera o sulle rive del lago di Starnberg, circondata dall'affetto dei genitori e dei fratelli. Un tripudio di alberi di Natale, uno per ogni componente della famiglia, trovava sempre posto all'interno delle sontuose stanze; veri e propri boschi d'abeti scintillanti, riccamente decorati e illuminati dalla calda luce di mille candele. Ai piedi di ogni albero c'era sempre un piccolo presepe mentre tutt'attorno, su tavole imbandite, venivano appoggiati regali d'ogni genere che incantavano la vista dei giovani ed eccentrici Wittelsbach, ignari del loro avvenire più o meno tragico. La letizia di questi momenti accompagnò Sissi per lungo tempo, anche quando divenne imperatrice d'Austria, in una Corte rigida che lei considerava una "gabbia dorata". Anche qui, nonostante i malesseri che l'affliggevano, festeggiò sempre con gioia il Natale, come pure nell'amata residenza ungherese di Gödöllö una volta divenuta regina d'Ungheria. La leggendaria e temuta suocera, l'arciduchessa Sofia, dirà infatti di lei che il Natale era "uno dei suoi grandi momenti, poiché dona molto volentieri e generosamente, sistemando tutto con molto gusto\

INFORMAZIONE

DATA: 2019

ISBN: 9788897271819

DIMENSIONE: 7,39 MB

Scarica l'e-book Il Natale di Sissi in formato pdf. L'autore del libro è Valerio Vitantoni. Buona lettura su listadelpopolo.it!

Bookstore Despar - Il Natale Di Sissi

IL NATALE DI SISSI E I MERCATINI DI MERANO "Merano è una città che unisce culture differenti e questo tratto si evidenzia ancora più durante il periodo dell'Avvento" CASTEL TIROLO - MERANO VENERDÌ 08 DICEMBRE 2017: MERCATINI DI MERANO Incontro nei luoghi previsti e partenza via Autobrennero per l'Alto Adige con arrivo in

Il Natale di Sissi - Valerio Vitantoni Libro - Libraccio.it

I Natali di Sissi raccontati dalla penna di Valerio Vitantoni. di Erica Culiat. Chiudete gli occhi e annusate il profumo del Natale. I ceppi d'abete che bruciano nelle stufe di ceramica, l'aroma delle mele usate per i dolci, l'odore delle candele messe sugli alberi di Natale frammisto a quello della resina e dei frutti canditi, dei biscotti, delle leccornie di zucchero o cioccolato ...