Veronese nella chiesa di San Sebastiano

Listadelpopolo.it Veronese nella chiesa di San Sebastiano Image
DESCRIZIONE
Protagonista, con Tiziano e Tintoretto, della grande stagione artistica del Cinquecento veneziano, Paolo Veronese (1528-1588) nasce a Verona, figlio di Gabriele "spezapreda" (scalpellino) e di Caterina; dei genitori non è noto il cognome e il pittore si farà chiamare Caliari dal 1555. Nel 1541, entra a Verona nella bottega del pittore Antonio Badile e dieci anni dopo affresca la villa Soranzo a Treville di Castelfranco. A Venezia, la prima grande commissione gli viene dalla Signoria, per la quale decora le tre sale del Consiglio dei Dieci in Palazzo Ducale. Tra il primo dicembre 1555 e il 31 ottobre 1556 esegue i tre grandi dipinti nel soffitto della chiesa di San Sebastiano con storie dal libro biblico di Ester.

INFORMAZIONE

DATA: 2005

ISBN: 9788831786560

DIMENSIONE: 4,37 MB

Scarica l'e-book Veronese nella chiesa di San Sebastiano in formato pdf. L'autore del libro è Augusto Gentili,Michele Di Monte. Buona lettura su listadelpopolo.it!

Veronese nella chiesa di San Sebastiano - Marsilio Editori

Consultare utili recensioni cliente e valutazioni per Veronese nella chiesa di San Sebastiano su amazon.it. Consultare recensioni obiettive e imparziali sui prodotti, fornite dagli utenti.

Veronese nella chiesa di San Sebastiano - Marsilio Editori

Sull'opera: "Il martirio di San Sebastiano (esortato inutilmente all'abiura)" è un dipinto autografo di Paolo Caliari detto il Veronese, realizzato con tecnica ad olio su tela nel 1565, misura 355 x 540 cm. ed è custodito nella chiesa di San Sebastiano a Venezia.