Aboliamo la scuola

Listadelpopolo.it Aboliamo la scuola Image
DESCRIZIONE
Fino a quando, su questa terra, esisterà un fabbricato denominato scuola, i ragazzi domanderanno al Padreterno perché mai li abbia messi al mondo se devono trascorrere una parte della stagione più bella della vita (l'infanzia e l'adolescenza, appunto) in cattività. Partendo da questa semplice considerazione che unisce i ragazzi di tutte le generazioni e i ricordi del ragazzo di ieri all'esperienza del maestro di oggi, Marcelle D'Orta ripercorre gli anni della "sua" scuola, nella Napoli degli anni Sessanta e Settanta. Così prendono vita figure vivissime che accompagnano il lettore dalle elementari fino al liceo, sullo sfondo di una Napoli popolare per molti aspetti perduta per sempre. Compagni di scuola, bidelli, genitori, insegnanti in un ritratto vivacissimo e a tratti esilarante.

INFORMAZIONE

DATA: 2010

ISBN: 9788809748156

DIMENSIONE: 4,41 MB

Abbiamo conservato per te il libro Aboliamo la scuola dell'autore none in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web listadelpopolo.it in qualsiasi formato a te conveniente!

"Abolire la maturità? No, direttamente la scuola ...

'Aboliamo la scuola', di Marcello D'Orta, (GIUNTI PP 224 EURO 14,50) Lo scrittore napoletano, a distanza di vent'anni da 'Io speriamo che me la cavo' (febbraio 1990), torna in libreria con un ...

Per l'abolizione dei voti numerici nelle scuole di Antonio ...

Si parla dell'educazione morale delle scuole. Gli unici risultati della convivenza tra maestri e scolari è questa: servilità apparente e ipocrisia dei secondi verso i primi e corruzione reciproca tra compagni e compagni. L'unico testo di sincerità nelle scuole è la parete delle latrine. Bisogna chiuder le scuole - tutte le scuole.