Isolario arabo medioevale

Listadelpopolo.it Isolario arabo medioevale Image
DESCRIZIONE
Come approdi momentanei di un itinerario inventato - dal Mar di Cina e dall'Oceano Indiano al tenebroso "Mare Abbracciante" in Estremo Occidente sfilano isole mirabili, piccoli universi dagli ambigui confini, viste, immaginate e raccontate da autori musulmani di varia provenienza (dall'Iraq alla Persia, al Marocco, alla Spagna), mercanti e viaggiatori, ma anche sedentari compilatori di opere geografiche, in un arco di tempo che va dalla metà del IX al XV secolo. Isole che appaiono e scompaiono, isole abitate soltanto da donne, o da esseri che si fanno sentire ma non si fanno mai vedere, l'isola delle scimmie, del leggendario e vendicativo uccello Rukhkh, degli antropofagi, del rubino, dei granchi pietrificati, degli androgini. Infinite varianti di isole fantastiche, che evocano meraviglie: come "Finzioni" di Borges, o "Le città invisibili" di Calvino o il "Libro dei mostri" di Wilcock.

INFORMAZIONE

DATA: 2015

ISBN: 9788845930393

DIMENSIONE: 6,87 MB

Scarica l'e-book Isolario arabo medioevale in formato pdf. L'autore del libro è Angelo Arioli. Buona lettura su listadelpopolo.it!

Contributo islamico all'Europa medievale - Wikipedia

1-ott-2015 - Un arcipelago di isole mirabili, viste, immaginate e raccontate da mercanti e viaggiatori musulmani medioevali.

Isolario arabo medioevale - Angelo Arioli Libro - Libraccio.it

Primi attacchi arabi alla Sicilia (652-827) L'opera di conquista musulmana della Sicilia e di parti dell'Italia meridionale durò 75 anni. I primi attacchi navali islamici diretti in Sicilia, regione dell'Impero romano d'Oriente, si verificarono nel 652: queste incursioni furono organizzate all'epoca in cui il futuro califfo omayyade Mu'awiya ibn Abi Sufyan era wali della Siria, da poco ...